2024 anno speciale per il Barni Spark Racing Team

Edoardo aquilano team barni

Un evento speciale presso “Ruote da Sogno” a Reggio Emilia, la decima stagione nel Campionato Mondiale Superbike per il team di Bergamo. Un’occasione speciale per celebrare la passione e l’ambizione di Marco Barnabò attraverso il team che ora porta il suo nome – il Barni Spark Racing Team, dal 2021. Il Team conferma il suo impegno sia nel Campionato Mondiale Superbike che nel Campionato Italiano Velocità, con partecipazioni nelle categorie Supersport e Superbike, offrendo anche supporto a Ducati per l’ARRC (Asia Road Racing Championship). La formazione mondiale rimane invariata con Danilo Petrucci e Yari Montella in Superbike e Supersport. Michele Pirro mantiene il ruolo di “capitano” del team e celebra i 10 anni con “Barni” nel CIV SBK. Il CIV Supersport ritorna con Edoardo Aquilano.

La formazione mondiale rimane invariata: dopo i tre podi del 2023, Petrucci continuerà a guidare la Ducati Panigale V4 R nel WorldSBK con il team Barni, con l’obiettivo di vincere la classifica dei piloti “indipendenti”. Accanto a lui Yari Montella, alla guida della Ducati Panigale V2, che dopo i cinque podi della stagione precedente mira alla vittoria in tutte le gare.

Il “capitano” del team, Michele Pirro e Barni si impegneranno nella conquista del titolo italiano del CIV sfuggito nel 2023. Questo sarebbe il decimo titolo nazionale per il pilota di San Giovanni Rotondo.

Dopo un anno di pausa, il Barni Spark Racing Team fa il suo ritorno anche nel CIV Supersport, categoria in cui ha debuttato e vinto nel 2022. La Panigale V2 sarà pilotata dal giovane brianzolo Edoardo Aquilano. Classe 2005, “Aquila” ha vinto la Pirelli Cup nella Coppa Italia classe 600, e si presenta ora nel CIV, per la prima volta alla guida di una Ducati. Troverà un team esperto pronto ad accoglierlo, già familiare con la bicilindrica di Borgo Panigale da 955cc.

Danilo Petrucci, #9
“Abbiamo voluto entrambi questo rinnovo perché sia io che il team sappiamo che ci sono tutti i presupposti per fare meglio dello scorso anno dove sono arrivati risultati più che soddisfacenti. Se siamo ancora qui è perché vogliamo di più. Nel 2023 abbiamo impiegato metà stagione per arrivare a essere competitivi, ora ripartiamo con una consapevolezza diversa fin dall prima gara”.

Yari Montella, #55
“La presentazione del team è sempre un momento emozionante, l’occasione per radunare tutte le persone che ci sostengono durante la stagione. Durante l’inverno mi sono allenato al massimo e ho avuto la possibilità di girare tanto con la Panigale V2, è stato molto importante per arrivare a Phillip Island già al massimo”.

Michele Pirro, #51
“Insieme al Barni Spark Racing Team abbiamo conquistato 65 vittorie e sei titoli italiani, ma la voglia di vincere resta sempre la stessa sia da parte mia che da parte di Barni. Ringrazio di cuore la famiglia Barnabò, sportivamente gli devo tanto, e dopo dieci anni si è creato un rapporto di amicizia che va oltre le corse. Da fuori sembra tutto facile, ma nulla di quello che abbiamo conquistato insieme è scontato, servono massimo impegno, che non è mai mancato, e il supporto di tutti. Un grazie speciale agli sponsor che ci permettono di essere in pista”.

Edoardo Aquilano, #27
“È un onore far parte dei piloti del Barni Spark Racing Team e poter stare al fianco di Danilo, Michele e Yari. Per me rappresentano esempi di valore da seguire come modelli, non vedo l’ora di scendere in pista ed essere affiancato da Marco Barnabó e il suo staff, sono curioso e ansioso di vedere il team all’opera. Darò il 100% dentro e fuori dalla pista per essere competitivo”.

Marco Barnabò, Team Principal
“Nel 2024 sarà la decima stagione nel mondiale e chi sceglie di stare al nostro fianco si lega un po’ anche a Ducati. Sarebbe bello festeggiare con bei risultati, non ci manca niente per farlo: abbiamo lavorato duramente tutto l’inverno con i nostri partner tecnici e sono sicuro che i piloti hanno fatto altrettanto. Vogliamo essere protagonisti in tutti i campionati. Un ringraziamento speciale a Ducati e a tutti gli sponsor che ci permettono di competere ad alti livelli su tutti i fronti”.

Scroll to Top